Fabrizio Carbone – 7 W 84th Street, NYC 1972

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 021

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 001

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 002

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 003

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 004

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 005

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 006

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 007

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 008

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 009

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 010

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 011

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 012

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 013

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 014

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 015

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 016

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 017

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 018

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 019

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 020

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 022

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 023

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 024

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 025

Fabrizio Carbone - 7 W 84th Street, NYC 1972 026

7 W 84th Street — NYC 1972
Fabrizio Carbone

Fabrizio Carbone (1942) è un giornalista, scrittore e pittore italiano. 7W 84TH STREET NYC 1972, ideato da Michele Manfellotto, è il suo primo volume monografico composto interamente da fotografie inedite. Le fotografie sono il frutto della sua esperienza americana durante la quale è inviato negli stati uniti per il Resto del Carlino e risalgono al 1972 anno in cui Carbone si licenzierà per via dell’appoggio da parte della testata a i bombardamenti su Hanoi. Ma non è tutto, come scrive lo stesso Carbone: “La storia della mia vicenda americana è legata a Ellen Burke. La prima volta che andai negli Stati Uniti fu con lei, nel 1970. Eravamo sposati da poco e i suoi genitori ci invitarono per una vacanza..”, nella New York di Carbone infatti c’è tutto questo: i suoi affetti, l’America vista da un’italiano comunista immerso nel suo fascino e allo stesso tempo forte delle sue critiche. Pagina dopo pagina è un susseguirsi di istanti, di scene, di fotografie che si accalcano fragili, alcune quasi uguali tra loro: questo libro è prima di tutto una bozza, una sequela di appunti visuali (che poi in parte diverranno anche disegni). Impera la delicatezza, la visione fluida e libera del non fotografo; ogni passo sulle strade e l’immagine che ogni volta ne deriva è parte di qualcosa di più grande, frutto di una sensibilità complessa, un sentire che non si traduce nella forza di ogni singola immagine ma nella profondità del disegno generale, un mosaico delicato, umano, esplorativo.

22x32cm
194 pages
Uncoated paper 80gr
Soft cover
Paperback twist-stitching
Offset
Ita/Eng
Limited edition 300 copies

Yard Press

Leave a Comment

*

Subscribe

Get updates from CowboyZoom

Subscribe

Get updates from CowboyZoom